La EcoServizi attraverso impianti ad essa convenzionati e regolarmente autorizzati sul territorio nazionale, organizza la raccolta il trasporto e lo smaltimento/recupero di ogni tipologia di rifiuto industriale pericoloso e non pericoloso prodotti da terzi, rappresentando per le aziende un partner sicuro e competente nella gestione e nello smaltimento di tutti gli scarti e i rifiuti prodotti.
EcoServizi inoltre, offre su richiesta un servizio di consulenza di carattere normativo/tecnico, affiancando il cliente durante tutte le fasi della filiera.

Quando si presentano ostruzioni delle tubature e dell’impianto di scarico a seguito di utilizzo di detersivi particolarmente duri, di ostruzioni di difficile e delicata soluzione, la EcoServizi offre attrezzature all’avanguardia e poco diffuse sul mercato per la DISOSTRUZIONE E DISINCROSTAZIONE CON LAVAGGIO A CALDO. Si tratta di un’attrezzatura che ci

I monumenti di grande valore artistico e storico, così come gli edifici architettonici di pregio, spesso "aggrediti" da sporco e vetustà, necessitano di trattamenti di pulizia particolari, che consentano di restituire alle superfici la loro originaria bellezza senza però risultare aggressivi. La nostra Azienda è anche specializzata nei trattamenti di pulizia monumentale: in

Nei casi in cui si riscontri la presenza di amianto, si rende necessario intervenire con adeguati sistemi di bonifica, attenendosi scrupolosamente alle normative vigenti in materia ambientale e della sicurezza, affidando l'intervento ad aziende autorizzate, iscritte presso "Albo Nazionale delle Imprese che effettuano la gestione dei rifiuti, per attività di bonifica di amianto friabile, categoria 10 A.
La EcoServizi s.r.l. è titolare delle previste autorizzazioni per interventi di bonifica di amianto compatto.

Normative regionali e nazionali regolamentano l'adeguamento degli impianti di stoccaggio esistenti, nonché la loro corretta gestione, manutenzione e dismissione. La EcoServizi interviene sulle principali problematiche ambientali regolamentate dalle citate leggi e circolari.
Le attività svolte all'interno dei serbatoi sono inquadrate dal D.P.R. 177 del 14 settembre 2011 "Regolamento recante norme per la qualificazione delle imprese e dei lavoratori autonomi operanti in ambienti sospetti di inquinamento o confinati".

L'audit è lo strumento diagnostico per individuare e valutare le passività ambientali presenti nelle aree industriali da riqualificare e nelle aziende produttive; fornisce le modalità di messa a norma, gli oneri economici e i tempi di adeguamento che ne derivano. L'obiettivo della valutazione delle passività ambientali è di far emergere quelle situazioni di rischio o di non conformità evidenti o latenti connesse ai cicli produttivi, alla gestione e al funzionamento di immobili e stabilimenti industriali. La EcoServizi consegna agli operatori uno strumento che consente loro di

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per scoprirne di più sui cookies e come disattivarli, leggi la nostra informativa.

Accetto cookies da questo sito.