L'amianto o asbesto è un minerale naturale a struttura fibrosa.Per le sue caratteristiche è stato molto utilizzato in passato e dal 1992 è stato vietato in Italia. E’ pericoloso essenzialmente perché le fibre di amianto molto sottili, tendono a sfaldarsi dividendosi longitudinalmente, rimangono sospese in aria e vengono respirate. E’ quindi necessario ridurre il più possibile l’inalazione e non disperderle nell’ambiente per eliminare il rischio di tumori (principalmente polmone, pleura, laringe).

La necessità di produrre energia nel rispetto dell’ambiente ha portato, negli ultimi anni, ad incentivare l’uso di pannelli fotovoltaici, sia per uso privato che per la produzione massiva di energia mediante la costruzione di campi fotovoltaici. Gli agenti atmosferici e lo smog nelle città provocano una sensibile riduzione nella resa.

Normative regionali e nazionali regolamentano l'adeguamento degli impianti di stoccaggio esistenti, nonché la loro corretta gestione, manutenzione e dismissione. La EcoServizi interviene sulle principali problematiche ambientali regolamentate dalle citate leggi e circolari.
Le attività svolte all'interno dei serbatoi sono inquadrate dal D.P.R. 177 del 14 settembre 2011 "Regolamento recante norme per la qualificazione delle imprese e dei lavoratori autonomi operanti in ambienti sospetti di inquinamento o confinati".

 

La VIDEOISPEZIONE è la soluzione più efficace ed esaustiva per  individuare, monitorare e gestire tutte le eventuali problematiche che si possano presentare nelle tubazioni.
Attraverso una gamma completa di telecamere computerizzate e tecnici altamente specializzati, la EcoServizi è in grado di intervenire su qualsiasi tipologia di tubazione, soddisfacendo le

Leader nel Lazio ed in tutta Italia, Ecoservizi s.r.l., dispone di tecnologie e strumenti innovativi ad impatto zero per la pulizia di borghi e piazze. Siamo in grado di riportare angoli e scorci bellissimi e piazze incantevoli, presenti ovunque nel nostro paese, all’originario splendore, combinando tutte le lavorazioni che la nostra esperienza, supportata da importanti investimenti in tecnologie innovative ci permette di

I proprietari di apparecchiature e impianti contenenti gas fluorurati a effetto serra sono tenuti, ai sensi del Regolamento europeo n. 842/2006, a prevenire e riparare eventuali perdite di gas, nonché a provvedere al corretto recupero degli stessi gas, avvalendosi in queste operazioni di personale e imprese certificati. Tali apparecchiature e impianti sono elencati agli articoli 3 e 4 del Regolamento e comprendono applicazioni fisse di refrigerazione, condizionamento d’aria, pompe di calore mobili compresi i circuiti, sistemi di protezione antincendio ed estintori,

 

I cookie ci aiutano a fornire i nostri servizi. Utilizzando tali servizi, accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra. Per scoprirne di più sui cookies e come disattivarli, leggi la nostra informativa.

Accetto cookies da questo sito.